Assicurazione moto soltanto per 3 mesi, conviene?

di redazione Commenta

Molto spesso, quando si usa una moto per pochissime settimane all’anno, fossero anche i mesi estivi, ci si chiede se effettivamente sia conveniente attivare una polizza annuale. Una serie di comparazioni dimostrano che pagare una copertura per 3 mesi è comunque un investimento che premia. Ecco per quale motivo.

Se si usa una moto soltanto nei mesi estivi le opzioni assicurative che si hanno sono due. La prima è quella di usare una polizza sospendibile. In pratica si paga il premio annuale e poi si sospende la polizza nei mesi in cui l’uso delle due ruote è di fatto assente.

Ma l’assicurazione per i centauri si può guardare anche da un altro punto di vista, ovvero attraverso l’attivazione di una copertura soltanto per i mesi in cui la moto si usa. Se ad esempio la moto è sfruttata d’estate, si sottoscrive una polizza trimestrale.

Un preventivatore online consente di avere preventivi di diverse compagnie e quasi tutte propongono una franchigia nel rimborso ma questo non rende la scelta di questo genere di polizza meno conveniente. In pratica comprare una polizza per tre mesi soltanto è più conveniente che comprare una polizza annuale e sospenderla nei mesi di non utilizzo del veicolo.

Una polizza di tre mesi, una polizza temporanea, è limitata soltanto a livello temporale per l’appunto, mentre non ha limitazioni di sorta per quanto riguarda la copertura. Protegge infatti da danni a cose o a terzi ed è circoscritta alla richiesta. Pagando soltanto il periodo concordato alla compagnia si ottiene comunque uno sconto complessivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>