Ma i preventivi online per le polizze convengono davvero?

di redazione 1

Per conto di ANIA, l’associazione italiana fra le imprese assicurative, The Boston Consulting Group ha fatto uno studio sui preventivi delle polizze online per capire se e quanto convengono agli italiani. Il punto di partenza è la spesa media per l’RC auto, pari a 526 euro e per le moto parti a 279 euro.

Quanto si spende per una polizza moto oppure per una polizza auto in Italia? Sicuramente più che in Europa. Le statistiche dicono che mentre L’RC Auto in Italia, arriva ad una media di 526 euro, per lo stesso prodotto in Europa la spesa media è di 291 euro. Per le moto, invece, si spendono in media 279 euro mentre in Europa non si superano i 150 euro.

Insomma il nostro paese viaggia parecchio al di sopra della media UE e molti cittadini trovano conveniente cercare occasioni online. L’Ania si è chiesta se ci sia davvero convenienza in questi strumenti. La ricerca dice che il risparmio c’è e rispetto ai canali tradizionali si può arrivare a spendere anche il 50 per cento in meno. Il sito più accreditato per le comparazioni sembra essere SosTariffe.it.

Per valutare le offerte di mercato, secondo gli esperti, occorre valutare più fattori. Senz’altro il profilo di rischio del conducente e poi anche le esigenze del singolo e le condizioni del veicolo. In più è necessario attenersi anche per le polizze online, alle indicazioni dell’IVASS. L’istituto di vigilanza nostrano, infatti, consiglia di non affidarsi online alle compagnie assicurative estere che potrebbero non essere abilitate all’esercizio dell’attività in Italia. Si consiglia inoltre di diffidare dalle assicurazioni che non hanno un fascicolo informativo da inviare al cliente per archiviarlo e usarlo in caso di contenzioso.

La trasparenza deve essere richiesta anche nell’indicazione di premi e coperture, nonché sulle modalità di spedizione del contrassegno.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>