In calo gli incidenti con le moto

di redazione Commenta

Dal 2008 al 2013 si è registrato un -31% negli incidenti che coinvolgono mezzi a due ruote. Un’ottima notizia per i centauri che adesso hanno una guida più prudente su strade di certo più sicure. C’è però da chiedersi quanto questi dati possano incidere anche sul costo della polizza. Quando rispetto alle assicurazioni si danno delle notizie che esulano dalla presentazione dei prodotti, quello che si evince è che ci sono tantissime truffe da cui guardarsi, che ci sono stati dei rincari o che i prezzi dei servizi aggiuntivi sono aumentati. Insomma sempre cattive notizie. Non è questo il caso.

Secondo una ricerca del Centro studi Continental il numero degli incidenti stradali per i motocicli è diminuito. Un crollo verticale nei cinque anni che fanno dal 2008 al 2013 quando si è passati da 83.985 a 57.978 incidenti. Il decremento maggiore si è registrato a Venezia dove in termini percentuali si parla di una riduzione degli incidenti dei motocicli del -43,8%. Venezia è anche la città con meno incidenti in termini assoluti ma questo potrebbe legarsi soprattutto alla conformazione della città.

Sul versante opposto c’è Genova che è la peggiore in classifica con un decremento decisamente inferiore alla media. Il calo c’è infatti ma è del 12,5% in due anni. Dopo Venezia nei primi posti in classifica troviamo Milano e Bologna con il loro -38%. Nei posti più bassi della classifica invece troviamo Catania e Palermo, rispettivamente con il -27,9% e il -21,5%.

I dati sono molto interessanti anche perché gli incidenti diminuiscono al crescere del numero di moto in giro. Questo dipende dalla maggiore difficoltà a circolare nei centri città, ma anche dal fatto che le moto di quegli anni sono dotate di maggiori dispositivi di sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>