La piattaforma online Insurvisor per le relazioni tra assicurazioni e clienti

di Alba D'Alberto Commenta

146268404

Una nuova piattaforma online in stile social per le assicurazioni. Una novità che è Insurvisor, nata con l’obiettivo di relazioni più stabili e su misura tra gli operatori delle assicurazioni e i clienti che abbia una lunga durata. Questo è il primo social marketplace delle assicurazioni.

 

Insurvisor coinvolge le diverse parti che si trovano nelle relazioni di una polizza considerando le diverse asssicurazioni e non solo quelle auto.
La piattaforma online concerne quindi tutti gli operatori e le professionalità legate alle assicurazioni, dagli agenti assicurativi agli intermediari, ma anche dai promotori finanziari agli avvocati, dai medici legali ai fiosioterapisti e ai carrozzieri. L’obiettivo è quello di dare a queste figure uno strumento utile.

Per il mondo delle assicurazioni online al momento ci sono soprattutto siti di comparazione di prezzi per l’Rc Auto. Questo è visto come limitato perché riguarda soprattutto l’auto è perché si basa soprattutto sul prezzo senza molti riferimenti alla qualità del servizio, alle diverse offerte e alle esigenze dei clienti.

Il progetto Insurvisor è stato realizzato da Andrea Viganotti, imprenditore e broker di assicurazioni. Il suo obiettivo è quello di creare una piattaforma online che oltre a mettere in relazione tutti gli operatori del mondo delle assicurazioni sia indipendente. Alla base c’è la considerazione che i siti che si occupano di assicurazioni fanno una corsa al prezzo più basso e ci sono pochi commenti e valutazioni da parte dei clienti, come invece avviene per altri servizi come gli hotel, i risstoranti o i viaggi e in siti come Tripadvisor o eBay.

La soddisfazione dei clienti è quindi un elemento importante e il loro coinvolgimento può essere utile per entrambe le parti e per capire le esigenze del cliente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>