In Italia crescono le auto senza assicurazione e le garanzie accessorie

di redazione 0

auto

Le assicurazioni auto in Italia costano molto e sono le più care d’Europa, come mostrano i dati che provengono da diversi settori. Per risparmiare la cosa più utile da considerare è sempre quella di fare dei preventivi e confrontarli tra di loro per trovare il migliore prezzo. Oltre al prezzo, però, sono da considerare le garanzie accessorie, cioè quelle che si possono scegliere a fianco dell’Rc Auto che è obbligatoria. Nella scelta della migliore assicurazione sarebbe quindi utile valutare sia il prezzo sia le garanzie che sono contenute.

 

Gli ultimi dati sugli automobilisti italiani vedono una crescita del numero di quelli che non assicurano la propria auto, proprio perché i costi alti sono spesso insostenibili e si legano alla crisi economica. I dati mostrano però anche l’aumento delle persone che scelgono le garanzie accessorie.

La voglia di sentirsi più sicuri probabilmente spinge questi automobilisti a cercare garanzie maggiori per diversi tipi di eventi. Tra le garanzie accessorie considerate più utili c’è la furto e incendio che è la più richiesta in quanto sembra la prima paura degli italiani per quanto concerne l’auto. In Italia il numero di furti è alto e le possibilità di incendio dovuto a diversi fattori come esplosioni, guasti o eventi naturali sono altrettanto presenti.

La garanzia Kasko ha i suoi estimatori perché permette di dormire sonni tranquilli. La garanzia è totale e sugli incidenti al di là della colpa di chi lo ha procurato. C’è poi l’assicurazione cristalli che riguarda i vetri dell’auto. Questa garanzia permette la riparazione o la sostituzione dei vetri a seguito di incidente, eventi accidentali danneggiamento volontario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>